Malesia

Viaggi in Malesia

Benvenuti in Malesia

Il motto nazionale è “l’unita è forza”. Non poteva essere diversamente vista la conformazione geografica della Malesia, divisa letteralmente in due dal Mar Cinese Meridionale. La Malesia Occidentale (o Peninsulare) si trova sulla terraferma sotto la Thailandia e comprende la capitale, Kuala Lumpur, oltre a regioni come Malacca, Penang e Terengganu. Qui il territorio è segnato da vivaci città, architetture coloniali, verdissime piantagioni da tea e isole bagnate da un bellissimo mare, come Perhentian e Redang.
La Malesia Orientale occupa l’isola del Borneo, che condivide con l’Indonesia e il Brunei. Gli stati principali qui sono il Sabah e il Sarawak e la geografia è selvaggia, ricoperta da folte giungle e ospita la vetta più alta della Malesia, il Monte Kinabalu. Oranghi, piante stranissime, escursioni a piedi, villaggi indigeni, città coloniali e moderne e un bellissimo mare, sono alcuni dei motivi per cui organizzare indimenticabili viaggi in Malesia.

L’intera Malesia ha un clima spiccatamente equatoriale, con temperature alte e umide praticamente tutto l’anno. Per la sua conformazione è quasi sempre un buon periodo organizzare viaggi in Malesia e molto dipende dall’itinerario che si vuole fare. La costa est della Malesia Peninsulare incontra la stagione più umida e piovosa tra novembre e febbraio, quando invece la costa ovest è più soleggiata e secca. Da aprile a ottobre i mesi sono più secchi e soleggiati nella costa est e più piovosi in quella ovest.

Nel Borneo Malese (o Malesia Orientale) i mesi più piovosi vanno da novembre a febbraio, pur mantenendo un’alta umidità per tutto l’anno. L’alta stagione qui va da maggio a settembre. Va notato, tuttavia, che il clima nel Borneo è piuttosto complesso e intricato, con regioni vicine interessate da climi molto diversi nello stesso momento.

Costa occidentale (Malesia Peninsulare)

Langkawi, Penang, Pangkor

Tipicamente tropicale, il clima è umido e soleggiato con possibili piogge tutto l’anno. Tra settembre e ottobre le piogge possono essere più pesanti..

Regione centrale (Malesia Peninsulare)

Kuala Lumpur, Malacca e Cameron Highlands

Le prime due sono calde, umide e con possibili piogge per tutto l’anno, ma a differenza della costa occidentale, nei mesi più piovosi, tra aprile e ottobre, l’intensità è minore rispetto alla costa.
Le Cameron Highlands, trovandosi ad altitudini maggiori, sono generalmente più fresche con temperature intorno ai 22°. La giornata tipica inizia con un cielo limpido, una possibile pioggia nel tardo pomeriggio e una notte fresca. Piogge più intense si possono averete tra settembre e dicembre.

Costa meridionale (Malesia Peninsulare)

Tioman, Perhentian, Redang, Kota Bharu e Terengganu

Calda e umida tutto l’anno, sono interessate dal monsone tra novembre e febbraio, motivo per cui molti resort delle isole chiudono in questo periodo, per riaprire verso marzo. Al di fuori del periodo monsonico, la costa meridionale è comunque meno umida del resto della Malesia.

Sarawak (Borneo Malese)

Kuching, Miri, Damai Beach, Mulu National Park

In questa regione la distinzione tra stagione secca e umida è più marcata rispetto alle altre del Borneo. Bisogna essere pronti ad incontrare piogge potenzialmente in qualsiasi giorno dell’anno, seppur maggiormente concentrate verso gennaio e meno tra giugno e luglio. Lungo la costa la stagione è più secca tra aprile e settembre.

Sabah (Borneo Malese)

Kota Kinabalu, Danum Valley, Sepilok, Gaya Island, Lankayan, Mabul e Sipadan

La stagione piovosa e più umida va da settembre a gennaio, mentre quella più secca tra febbraio e agosto, rimanendo comunque variabile il passaggio tra una stagione e l’altra.

Nota importante: le continue variazioni climatiche e ambientali, stanno portando ad un continuo mutamento delle stagioni, in Malesia come in tutto il mondo. Le stagioni qui riportate potrebbero sempre slittare, variare e incontrare situazioni differenti di anno in anno.