Tour del Myanmar con trekking a Kalaw

Home // Tour del Myanmar con trekking a Kalaw

Tour del Myanmar con trekking a Kalaw

Il Myanmar più famoso e conosciuto è quello della sua affascinante capitale Yangon, della magica piana di Bagan e del mitico Lago Inle. In questo itinerario visiterete quel Myanmar, ma anche quello meno turistico e conosciuto dei tanti villaggi montani intorno a Kalaw, nello stato Shanh. Qui trascorrerete tre indimenticabili giorni di trekking tra i villaggi delle etnie minori, piantagioni, colline, fitta vegetazione e panorami rigeneranti. Incontrerete gli abitanti del posto, condividerete momenti come i pasti e vi fermerete a dormire in due monasteri, vivendo un’esperienza veramente unica. Anche le tappe più classiche le vivrete in modo diverso, con gite in bicicletta per sentieri secondari, gite in barca e scoprire la stessa Yangon come non la visitano la maggior parte dei turisti.

Località principali:

Yangon – Bagan – Kalaw – Thar Mine Khan – Wa Gyi Myaung –  Lago Inle

1° giorno | Italia – Partenza

Partenza dall’Italia con voli di linea in direzione del Myanmar. Pasti e pernottamento in volo.

2° giorno | Arrivo a Yangon

Arrivo all’aeroporto di Yangon dopo uno scalo. Ad attendervi troverete la guida locale che vi accompagnerà direttamente in hotel. Resto della giornata libera per riposarvi dopo il lungo volo o per iniziare a visita liberamente la città di Yangon, capitale del Myanmar e sua città più grande, dove il suo passato coloniale e il patrimonio religioso ne fanno una delle più affascinanti del sudest asiatico. In serata re-incontrerete la guida, insieme ai vostri compagni di viaggio, per una piacevole cena di benvenuti in un ristorante locale, dove la guida introdurrà il viaggio che vi attende. Pernottamento in hotel.

3° giorno | Yangon

Sveglia presto, per poter iniziare la giornata osservando rispettosamente la tradizione cerimonia dell’Alm donation, mentre file di monaci buddhisti dalle intense vesti bordeaux, attraversano le vie della città con le loro ciotole, riempite di riso e curry dai locali. Dopo la cerimonia inizieremo ad esplorare Yangon, immergendoci nella sua vita quotidiana. Inizieremo salendo sul treno circolare (locale), che fermandosi nei diversi quartieri e in periferia, permette di avere una prima visione completa della città e delle sue diverse zone. Scenderemo alla graziosa fermata di Kyee Myin Daino, in un quartiere in fermento tra bambini che vanno a scuola monaci e monache e le persone che fanno colazione prima del lavoro. Proseguiremo quindi in trishaw (una sorta di risciò motorizzato) lungo la Shan Road, per raggiungere il mercato locale ricco di prodotti esotici e interessanti. Degusteremo dell’ottimo té o uno dei piatti tipici birmani per continuare dopo pranzo con la visita della città.
Nel pomeriggio scopriremo dei vicoli che la comunità locale ha trasformato in vere e proprie opere ti street-art nel centro di Yangon, e concluderemo la giornata con la visita della leggendaria Pagoda Shwedagon, dall’imponente bellezza. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno | Yangon – Bagan – Kyun Thiri

Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per raggiungere in aereo Bagan. Arrivati ci sposteremo su un punto rialzato per ammirare la piana con le sue risaie, pagode e templi, passando vicino al tempio di Ananda, prima dell’arrivo dei numerosi turisti. Visiteremo il villaggio di Myinkaba e del suo particolare tempio dai bellissimi bassorilievi e scopriremo due templi più piccoli e meno noti. Successivamente, saliremo a bordo di una barchetta di legno per una breve ma piacevole crociera verso la periferia di Bagan, fino al villaggio di Kyun Thiri, dall’atmosfera rilassata e dove il tempo sembra essersi fermato. Percorreremo le sue strade polverose, tra bellissimi paesaggi e le case affusolate davanti alle quali giacciono tappeti di peperoncini, per fermarci in una famiglia locale, tra una tazza di tè e una piacevole chiacchierata. Continueremo a scoprire la zona intorno al villaggio, per poi rientrare a Bagan sempre a bordo della nostra imbarcazione. Pranzo e cena libera. Pernottamento in hotel.

5° giorno | Bagan

Dopo la colazione in hotel, partiremo alla scoperta di Bagan e dei suoi monumenti direttamente in bicicletta. In questo modo avremo la possibilità di percorrere stradine e sentieri non attraversati dai tuor in auto e pullman, fermandoci dove e quando vorremo tra i villaggi e visitando alcuni dei templi più affascinanti. Sarà una bellissima giornata in cui scoprire uno degli angoli più belli del Myanmar ma anche osservandone la vita quotidiana. Rientrati in hotel, avrete il resto del pomeriggio libero. Potreste rilassarvi con una nuotata in piscina o continuare a visitare Bagan a vostro piacimento. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

6° giorno | Bagan – Kalaw

Prima colazione e partenza in direzione di Kalaw, attraversando le colline dello stato Shan. Arriveremo a Kalaw nel pomeriggio e, una volta sistemati, avrete il resto della giornata libero per esplorare la cittadina. Un tempo presidio britannico, è oggi la meta ideale per gli amanti del trekking, con numerosi sentieri e percorsi. Pasti liberi e pernottamento.

7° giorno | Trekking a Kalaw – Thar Mine Khan

Prima colazione e spostamento fino al villaggio di Tha Yet Phu, fuori dai circuiti più turistici. Da qui inizieremo un trekking tra le colline e i villaggi Danu e Pa-Oh. Incontreremo i contadini locali, ammirando le diverse piantagioni tipiche della zona per fermarci a pranzo in un villaggio presso una famiglia locale. Nel pomeriggio proseguiremo, sempre a piedi, risalendo alcune colline e passando per altri villaggi, tra cui Taung Yoe, una delle tribù più piccole dell’area. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo il monastero di Thar Mine Khan, dove ci fermeremo per riposare, mentre il nostro team inizierà a preparare la cena. Dopo aver gustato il pasto, circondati da un’atmosfera tranquilla e unica, ci fermeremo a dormire proprio nel monastero.

8° giorno | Thar Mine Khan – Wa Gyi Myaung

Dopo una gustosa colazione nel monastero, riprenderemo il cammino per continuare il trekking tra la natura e i villaggi di questa parte del Myanmar. Dopo aver attraversato diversi villaggi e incontrato i locali (pranzeremo presso una famiglia), raggiungeremo l’incantevole paesino di Wa Gyi Myaung, dall’atmosfera amichevole e accogliente. Anche qui ci fermeremo a dormire in un monastero del paese, dove ceneremo.

9° giorno | Wa Gyi Myaung – Lago Inle

Dopo un piacevole risveglio tra panorami incontaminati, e un’abbondante colazione, riprenderemo il cammino per l’ultimo tratto di trekking con cui raggiungeremo il Lago Inle. Mentre inizieremo la discesa dalle colline, attraverseremo piantagioni e villaggi locali fino a scorgere il lago. Verso la tarda mattinata arriveremo quindi al villaggio di Khaung Daing, dove ci attenderà la barca con cui raggiungere l’hotel nei pressi del lago. Resto del giorno libero per rilassarvi dopo il trekking appena concluso. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

10° giorno | Lago Inle

Giornata dedicata ad immergersi nella realtà del Lago Inle. Circondato da paesaggi montani e dalle acque calme, il lago è abitato da diversi villaggi, galleggianti e non, appartenenti al popolo Intha. Osserveremo la vita quotidiana dei pescatori locali, scopriremo come i locali usano le acque per creare incredibili giardini galleggianti, visiteremo i villaggi e la Pagoda Phandawoo, nel centro del lago, e sarete ospiti di una famiglia locale per il pranzo, in un esperienza che ricorderete per sempre. Cena libera e pernottamento.

11° giorno | Lago Inle – Indein – Lago Inle

Dopo la colazione, visiteremo il mercato del lago, che cambia villaggio ogni cinque giorni e richiama abitanti del villaggio ed etnie delle montagne vicine per vendere e scambiare prodotti di ogni genere. Successivamente raggiungeremo in barca il villaggio di Kyay Zar Kone, da dove partire in bicicletta alla scoperta del sito di Indein. Attraversando piccoli canali, foreste di bambù, risaie e piccoli villaggi arriveremo al sito. Dopo aver risalito a piedi una collina, ci troveremo accolti da una statua del Buddha troneggiante tra un centinaio di stupa e rovine sommerse dalla vegetazione. A fine giornata rientreremo in barca fino all’hotel lungo il lago. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

12° giorno | Lago Inle – Yangon – Partenza

Prima colazione e ultimo tragitto in barca fino a Nyanung Shwe per ammirare un ultima volta il panorama del lago, per proseguire fino a Heho per prendere il volo per Yangon. Una volta arrivati, potrete concedervi qualche ultimo giro nella capitale del Myanmar prima di imbarcarvi su il volo di ritorno. Partenza del volo.

13° giorno | Arrivo in Italia

Arrivo in Italia dopo uno scalo.

Comprende:

  • Voli di linea intercontinentali in classe economica;
  • Voli domestici in classe economica;
  • Trasferimenti ed escursioni in condivisione con guide locali parlanti inglese;
  • Noleggio Mountain Bike per le escursioni indicate;
  • Sistemazione in camere doppie;
  • Pasti come da programma;
  • Borracce in acciaio e colonnine di rifornimento durante tutto il viaggio;
  • Assistenza di personale locale parlante italiano e inglese;
  • Assistenza Bell Travel dall’Italia h24;

Non comprende:

  • Tasse aeroportuali da definire e pacchetto assicurativo € 75;
  • I pasti ove non espressamente indicati;
  • Le bevande, le mance e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”;

Validità e quote:

Il viaggio è da intendersi in condivisione con altri viaggiatori internazionali ed è garantito con almeno 2 partecipanti e massimo di 12. Quindi si tratta di gruppi piccoli, ideali per vivere al meglio l’esperienza.

Le partenze dall’Italia sono:

  • 16 Gennaio 2021
  • 20 Febbraio 2021
  • 06 Marzo 2021
  • 16 Ottobre 2021
  • 06 Novembre 2021
  • 05 Dicembre 2021

Viste le continue variazioni sui costi dei voli, contattateci per ricevere una quotazione precisa e aggiornata.

Galleria immagini

Mappa del viaggio