Tour del Vietnam da nord a sud

Il Vietnam, un paese straordinario che è stato capace di rialzarsi con forza e grande vitalità dal suo recente, violento, passato. Da paese martoriato dai bombardamenti ad un paese ricco di vita, autentico e di genuina accoglienza. Un paese grande e, di conseguenza, veramente diverso e ricco di realtà da scoprire e panorami di cui innamorarsi. Dalle coste misteriosi e affascinanti della celebre Baia di Halong, ai fiumi che circondati da monti e colline si fanno strada tra le grandi piantagioni di riso, sia “piatte” sia sviluppate sui ripidi pendii; Città cosmopolite, come Ho Chi Minh, o più tranquille e storiche come Huè e Hanoi. Una cucina gustosa e ricchissima, spiagge dalle acque cristalline che non ci si aspetterebbe e angoli che ricordano non poco i paesini francesi e svizzeri delle Alpi, retaggio del suo passato coloniale.

Questo viaggio è strutturato per introdurvi al Vietnam, permettendo di cogliere (e visitare ovviamente) le diverse parti e anime del paese in un unico, primo, viaggio. Partendo dalla capitale Hanoi, nel nord del paese, si proseguirà verso il sud del paese, con tappa conclusiva ad Ho Chi Minh. Lungo il tragitto ci si fermerà, tra le varie tappe, nella Baia di Halong, ad Huè, centro culturale del paese, nella pittoresca Hoi An e tra le risaie di Ninh Binh. Ideale per chi non è mai stato in Vietnam. Se, invece, non è la prima volta che si viaggi in Vietnam, il consiglio è quello di considerare altri itinerari.

1° GIORNO | ITALIA – BANGKOK

Partenza dall’Italia con volo di linea Thai Airways per Bangkok o Singapore Airlines per Singapore. Rinfreschi e pernottamento a bordo.

2° GIORNO | ARRIVO AD HANOI

Arrivo ad Hanoi dopo lo scalo. Verrete accolti in aeroporto dalla vostra guida locale e verrete accompagnati in hotel per il check-in o per rilassarvi nella hall. (Note: Stanza disponibile dalle 14:00)
Nel pomeriggio, intorno alle 15.30, inizio del tour. Avrete l’opportunità di scoprire la città dal punto di vista di un locale, viaggiando indietro nel tempo fino agli anni ’50: attraverserete il Quartiere Vecchio in trishaw per 45 minuti ed esplorerete le vivaci stradine del “Quartiere dei trentasei Mestieri”: un luogo impregnato di fascino e storia, dove lattonieri, gioiellieri, calligrafi, carpentieri, artigiani e commercianti d’ogni sorta allestiscono le loro bancarelle per vendere mobili, cuoio, rattan, ventole, oggetti votivi, lacche, seta, tappeti, carta, pipe e molto altro ancora. Concedetevi poi una passeggiata attorno al Lago della Spada e farete tappa presso il tempio Ngoc Son, che sonnecchia placido su un isolotto nel bel mezzo del lago, raggiungibile attraversando un elegante ponte rosso in legno. Cena in hotel. Pernottamento.

3° GIORNO | HANOI

Prima colazione in hotel. Durante la mattinata vi unirete al vostro ospitante per una passeggiata al mercato, per scegliere gli ingredienti necessari per la lezione di cucina e per osservare i rituali quotidiani di acquisto e vendita presso i mercati vietnamiti. In questo effervescente andirivieni di commercianti, non mancheranno le occasioni per scattare colorate fotografie. Darete poi inizio alla vostra lezione presso la casa di una famiglia di Hanoi. Il vostro ospite vi mostrerà come preparare alcuni piatti tradizionali e, dopo due ore di pratica, verrà il momento di gustare il frutto del vostro lavoro, condividendo piacevoli istanti conviviali con la famiglia ospitante.
Nel pomeriggio, continuerete con la visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia (chiuso il lunedì). Cena libera. Pernottamento.

Note: Durata della lezione di cucina: 3 ore.

4° GIORNO | HANOI – NINH BINH

Prima colazione in hotel. Partenza per Ninh Binh (110 Km – 2.5 ore di strada). All’arrivo, trasferimento al molo di Tam Coc per iniziare una piacevole passeggiata in bicicletta per esplorare i villaggi del delta e conoscere i loro abitanti (3 km – 15/20 minuti, terreno piatto, livello semplice). Raggiunto Thung Nham si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 costeggiando campi di riso attraverso lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, partirete alla volta di Hoa Lu, uno dei più rinomati siti del paese per la sua natura lussureggiante ed i suoi picchi mozzafiato in roccia calcarea. Presso la cosiddetta “Halong Bay terrestre” scoprirete i templi dei re Dinh e Le, eretti nel X secolo nel cuore della foresta. Check-in in hotel, cena e pernottamento in hotel.

Nota 1: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.

Nota 2: in caso di maltempo, il giro in bicicletta non verrà effettuato. All’arrivo si raggiungerà Thung Nham in macchina/bus e si proseguirà il programma come sopra.

5° GIORNO | NINH BINH – HALONG BAY

Prima colazione in hotel. Nella mattinata, partenza da Ninh Binh alla volta della famosa Halong Bay, dove l’arrivo è previsto verso mezzogiorno. Giunti al porto di Halong, ci si imbarcherà su di un’elegante giunca in legno per una crociera con pernottamento sulla baia. Un eccellente menù a base di frutti di mare vi delizierà durante la crociera. Pranzo e cena a bordo. Pernottamento a bordo.

Distanza: 200 chilometri – 4h30 min

6° GIORNO | HALONG BAY – HANOI – HOI AN

Prima colazione a bordo. Nella mattinata, a seconda della stagione, potrete ammirare il sorgere del sole sulle acque della baia. La crociera continuerà fino alla fine della mattinata. Dopo essere sbarcati, farete ritorno ad Hanoi per una strada che attraversa le verdeggianti risaie tipiche del delta del Fiume Rosso. Lungo il tragitto, vi concederete una pausa presso Yen Duc, un villaggio conosciuto come uno dei luoghi natali dell’arte delle marionette sull’acqua. Presso il villaggio, avrete infatti la fortuna di assistere ad uno spettacolo di marionette sull’acqua. Solitamente ispirata alla vita dei contadini vietnamiti, la performance ruota attorno al lavoro nei campi, all’allevamento di bufali, alla pesca di pesci e gamberetti ed ai festeggiamenti dopo una raccolta abbondante. Dopo lo spettacolo, potrete godervi una piacevole passeggiata nel villaggio, alla scoperta dell’artigianato locale, per poi dirigervi verso l’aeroporto, dove prenderete il volo per Danang. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento a Hoi An. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

Distanze: 180 chilometri – dalle 3h30 min alle 4 ore

7° GIORNO | HOI AN

Prima colazione in hotel. Nella mattinata vi dedicherete alla scoperta della città vecchia di Hoi An, sito patrimonio dell’UNESCO. Lasciatevi sorprendere dall’assortimento di stili architettonici che rendono unico questo sito. Salterete poi in sella alle vostre biciclette, per attraversare un’interessante area rurale alla volta del villaggio di Tra Que, rinomato per le profumate erbe aromatiche. Non esitate a unirvi ai contadini, per osservare da vicino come piantino e raccolgano i loro prodotti. Vi attende poi un pranzo a base di sei specialità della regione, tra le quali tam huu (spiedini di maiale e gamberetti), vari tipi di gamberetti e maiale aromatizzato con erbe e un meraviglioso tipico massaggio ai piedi. Farete poi ritorno a Hoi An in macchina nel primo pomeriggio, dove avrete il resto della giornata a disposizione per scoprire la città o rilassarvi sulla spiaggia (a seconda della stagione). Cena libera. Pernottamento in hotel.

Distanze e durata dell’escursione: 7,5 chilometri – 1 ora

8° GIORNO | MY SON – DANANG – HUE Giorno 8. My Son – Danang – Hue

Prima colazione in hotel. In mattinata partirete alla volta di My Son, “la bella montagna”, il più importante centro archeologico Cham del Vietnam centrale e patrimonio UNESCO. Il complesso di settanta edifici eretti tra il IV° e XIII° tredicesimo secolo, è prova innegabile dell’esistenza di una civiltà altrettanto sviluppata e grandiosa come quella degli Khmer, quasi del tutto scomparsa al giorno d’oggi. Questo patrimonio rende My Son comparabile ad Angkor in Cambogia, Borobudur in Indonesia e Bagan in Myanmar. Pranzo in un ristorante tipico e nel pomeriggio partenza in direzione di Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre dalla sua cima uno stupendo panorama sul litorale.
Hue, anch’essa patrimonio UNESCO, è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle diverse espressioni della cultura di Hue è la gastronomia: la cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione nella presentazione dei piatti.

Durata della visita a My Son : circa 1 ora

9° GIORNO | HUE – HO CHI MINH

Prima colazione in hotel. Iniziate la mattinata saltando in sella ad una bicicletta o cyclo e seguendo il sentiero che costeggia il fiume dei Profumi. Durante il tragitto per raggiungere la pagoda Thien Mu, visiterete una tenuta estiva tipica di Hue. Edificati secondo le regole della geomanzia, questi luoghi sono pensati per creare una continuità tra la natura e la città, offrendo piacevoli momenti di serenità.
La costruzione della tomba di Minh Mang iniziò nel 1840, durante il regno di Minh Mang, e venne completata dall’imperatore Thieu Tri, che gli succedette al trono. Ammirate la peculiare architettura del sito tombale, protetto nell’abbraccio di morbide colline ed immerso in un idillico paesaggio di laghi e profumate pinete. Il compresso conta quaranta edifici disposti lungo un asse di settecento metri. Pranzo in un ristorante locale. Al termine della visita, trasferimento all’aeroporto di Hue per prendere il volo verso Ho Chi Minh. Accoglienza in aeroporto di Ho Chi Minh e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

10° GIORNO | HO CHI MINH – BEN TRE – HO CHI MINH

Prima colazione in hotel. Nella mattinata, partirete da Ho Chi Minh per esplorare Ben Tre, nel Delta del Mekong, conosciuta anche come “la Venezia verde” del Vietnam. Dopo la visita di una produzione ancora artigianale di mattoni a Phong Nam, concedetevi una crociera sul fiume Chet Say, una delle diramazioni del Mekong. Farete innumerevoli tappe per scoprire l’artigianato locale e le specialità che rendono unica questa regione. Attraverserete in barca un piccolo canale e fermandovi per una pausa presso un villaggio, dove imparerete l’arte della tessitura dei tappeti. Cimentatevi nella tessitura voi stessi, prima di saltare a bordo di uno xe loi (una sorta di risciò motorizzato) o di una bicicletta, per esplorare il villaggio. Scorgerete fattorie, risaie e piantagioni di verdure. Concedetevi poi un delizioso pranzo a base di specialità della regione, come il “pesce dalle orecchie d’elefante” e gamberetti d’acqua dolce, presso un ristorante locale. Nel pomeriggio, rilassatevi navigando lungo gli stretti canali, comodamente seduti sul vostro sampan. Ritorno a Ho Chi Minh in macchina e per terminare la giornata una deliziosa cena presso il Ly Club, uno dei ristoranti più eleganti della capitale. Pernottamento in hotel.

11° GIORNO | HO CHI MINH – CU CHI – BANGKOK/SINGAPORE

Prima colazione in hotel. Nella prima mattinata, partirete alla volta del sito di Cu Chi, a circa un’ora da Ho Chi Minh. Scavato a mano dai Viet Minh (forza della Resistenza) durante la guerra contro i francesi, il sistema di tunnel sotterranei venne ampliato durante la Guerra del Vietnam, fino a raggiungere 200 chilometri di lunghezza e 3/4 metri di profondità. I tunnel erano perfettamente equipaggiati con sale per gli incontri, centri medici e bagni. Inizierete la visita con un documentario sui tunnel e sulla guerra durante gli anni ’60 e ’70. Vi addentrerete poi nei cunicoli sotterranei, larghi abbastanza per premettere a una sola persona alla volta di entrare, dove troverete uffici, cucine, sale d’incontro, depositi d’armi e persino ospedali. Al termine del tour, potrete assaggiare la specialità di Cu Chi, cassava (manioca) bollita (khoai my luoc), un piatto vietnamita spesso mangiato in tempo di guerra. Al termine della visita, farete ritorno a Ho Chi Minh City.
Nel pomeriggio, vi dedicherete alla visita dei principali siti d’interesse della città, quali il Post Office, progettato da Gustave Eiffel, la cattedrale di Notre-Dame, costruita in mattoni rossi a immagine e somiglianza di quella di Parigi e la strada Dong Khoi, ampio viale dove si allineano ordinati hotel di lusso e costosi negozi. Raggiungerete poi Cholon, “il Grande Mercato”, dove potrete visitare il mercato di Binh Tay e la pagoda di Thien Hau. Visiterete poi il Museo dei Resti di Guerra, che espone armi americane e veicoli usati durante la Seconda Guerra Mondiale insieme a foto illustranti le conseguenze della guerra e i dettagli della composizione delle armi chimiche usate (attenzione: alcune immagini potrebbero risultare particolarmente forti). Termine previsto delle visite intorno alle 16.00. Trasferimento in aeroporto per il volo per Bangkok o Singapore. Arrivo e attesa della coincidenza per l’Italia.

Nota 1: l’ingresso ai tunnel sotterranei di Cu Chi non è consigliato a persone claustrofobiche.
Nota 2: il Museo dei Resti di Guerra è aperto giornalmente dalle 07:30 a mezzogiorno e dalle 13:30 alle 16:30.

12° GIORNO | BANGKOK/SINGAPORE – ITALIA

Partenza della coincidenza per l’Italia. Arrivo in mattinata.

da € 1790*

Comprende:

  • Biglietti aerei intercontinentali in classe economica;
  • Voli domestici in classe economica;
  • Tour con guida/autista locale parlante italiano in condivisione con altri viaggiatori;
  • Trasferimenti come da programma;
  • Sistemazione in camera doppia con servizi privati;
  • Trattamento di pernottamento e pasti come da programma;
  • Assistenza di personale locale parlante italiano;
  • Assistenza Bell Travel 24 ore su 24;

Non comprende:

  • Tasse aeroportuali  e pacchetto assicurativo;
  • I pasti ove non espressamente indicati;
  • Le bevande, le mance e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”;

Validità:

*Quota valida per la partenza 13 – 24 maggio 2019. Altre date da richiedere.

Estensioni:

  • E’ possibile arricchire il viaggio con un tour di tre notti e quattro giorni in Cambogia, per visitare il sito di Angkor.

Galleria immagini

Mappa del viaggio