MALESIA

Viaggi in Malesia

Benvenuti in Malesia!

Il motto nazionale è “l’unita è forza”. Non poteva essere diversamente vista la conformazione geografica della Malesia, divisa letteralmente in due dal Mar Cinese Meridionale. La Malesia Occidentale (o Peninsulare) si trova sulla terraferma sotto la Thailandia e comprende la capitale, Kuala Lumpur, oltre a regioni come Malacca, Penang e Terengganu. Qui il territorio è segnato da vivaci città, architetture coloniali, verdissime piantagioni da tea e isole bagnate da un bellissimo mare, come Perhentian e Redang.
La Malesia Orientale occupa l’isola del Borneo, che condivide con l’Indonesia e il Brunei. Gli stati principali qui sono il Sabah e il Sarawak e la geografia è selvaggia, ricoperta da folte giungle e ospita la vetta più alta della Malesia, il Monte Kinabalu. Oranghi, piante stranissime, escursioni a piedi, villaggi indigeni, città coloniali e moderne e un bellissimo mare, sono alcuni dei motivi per cui organizzare indimenticabili viaggi in Malesia.

Qual’è la stagione migliore per visitare la Malesia?

L’intera Malesia ha un clima spiccatamente equatoriale, con temperature alte e umide praticamente tutto l’anno. Per la sua conformazione è quasi sempre un buon periodo organizzare viaggi in Malesia e molto dipende dall’itinerario che si vuole fare. La costa est della Malesia Peninsulare incontra la stagione più umida e piovosa tra novembre e febbraio, quando invece la costa ovest è più soleggiata e secca. Da aprile a ottobre i mesi sono più secchi e soleggiati nella costa est e più piovosi in quella ovest.

Nel Borneo Malese (o Malesia Orientale) i mesi più piovosi vanno da novembre a febbraio, pur mantenendo un’alta umidità per tutto l’anno. L’alta stagione qui va da maggio a settembre. Va notato, tuttavia, che il clima nel Borneo è piuttosto complesso e intricato, con regioni vicine interessate da climi molto diversi nello stesso momento.

Costa occidentale (Malesia Peninsulare)

Langkawi, Penang, Pangkor

Tipicamente tropicale, il clima è umido e soleggiato con possibili piogge tutto l’anno. Tra settembre e ottobre le piogge possono essere più pesanti..

Regione centrale (Malesia Peninsulare)

Kuala Lumpur, Malacca e Cameron Highlands

Le prime due sono calde, umide e con possibili piogge per tutto l’anno, ma a differenza della costa occidentale, nei mesi più piovosi, tra aprile e ottobre, l’intensità è minore rispetto alla costa.
Le Cameron Highlands, trovandosi ad altitudini maggiori, sono generalmente più fresche con temperature intorno ai 22°. La giornata tipica inizia con un cielo limpido, una possibile pioggia nel tardo pomeriggio e una notte fresca. Piogge più intense si possono averete tra settembre e dicembre.

Costa meridionale (Malesia Peninsulare)

Tioman, Perhentian, Redang, Kota Bharu e Terengganu

Calda e umida tutto l’anno, sono interessate dal monsone tra novembre e febbraio, motivo per cui molti resort delle isole chiudono in questo periodo, per riaprire verso marzo. Al di fuori del periodo monsonico, la costa meridionale è comunque meno umida del resto della Malesia.

Sarawak (Borneo Malese)

Kuching, Miri, Damai Beach, Mulu National Park

In questa regione la distinzione tra stagione secca e umida è più marcata rispetto alle altre del Borneo. Bisogna essere pronti ad incontrare piogge potenzialmente in qualsiasi giorno dell’anno, seppur maggiormente concentrate verso gennaio e meno tra giugno e luglio. Lungo la costa la stagione è più secca tra aprile e settembre.

Sabah (Borneo Malese)

Kota Kinabalu, Danum Valley, Sepilok, Gaya Island, Lankayan, Mabul e Sipadan

La stagione piovosa e più umida va da settembre a gennaio, mentre quella più secca tra febbraio e agosto, rimanendo comunque variabile il passaggio tra una stagione e l’altra.

Nota importante: le continue variazioni climatiche e ambientali, stanno portando ad un continuo mutamento delle stagioni, in Malesia come in tutto il mondo. Le stagioni qui riportate potrebbero sempre slittare, variare e incontrare situazioni differenti di anno in anno.

Alcuni dei nostri hotel e strutture preferiti dove soggiornare in Malesia. Tutte verificate e ispezionate durante i nostri viaggi.

Approfondite la conoscenza della Malesia e scoprire alcuni dei suoi angoli più belli, leggendo il nostro blog.

Documenti necessari

Passaporto: necessario per entrare in Malesia, deve avere una validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel paese e due pagine libere per l’applicazione del timbro/visto. Da portare sempre con se, consigliamo di farne una copia da tenere un caso d’emergenza.

Visto d’ingresso: il visto per turismo non è necessario per soggiorni non superiori a tre mesi. Informazioni sugli altri tipi di visto vanno richieste all’Ambasciata della Malaysia in Roma.

Informazioni sulla Malesia:

  • Capitale: Kuala Lumpur.
  • Popolazione: 28.100.000 circa.
  • Fuso orario: +7 ore rispetto all’Italia, +6 quando vige l’ora legale.
  • Lingue: la lingua ufficiale è il bahasa melayu. Tra la popolazione di etnia cinese sono diffusi il mandarino e altri dialetti cinesi, mentre tra la popolazione di origine indiana è parlato prevalentemente il tamil. L’inglese è parlato dalla maggioranza della popolazione, soprattutto nelle città.
  • Religioni: l’islam è la religione ufficiale. Sono professati l’induismo, il buddismo e il cristianesimo.
  • Moneta: Ringgit o dollaro malesiano (MYR).
  • Prefisso per l´Italia: 0039
  • Prefisso dall´Italia: 0060