Viaggio nella Giordania Classica

Amman, Petra, Mar Morto e Wadi Rum

Viaggio nella Giordania Classica

Tra le valli, gli altopiani, le dune e le acque della Giordania la storia è ancora estremamente viva. Un viaggio in Giordania è un viaggiare in quella storia che ascoltavamo a scuola. Una storia dove si incontrano città e rovine romane, incredibili castelli crociati e musulmani, si ripercorrono alcune tappe della vita di Gesù e si scoprono le incredibili città scavate nella roccia dai Nabatei, di cui Petra è l’opera più famosa e conosciuta.

In questo itinerario partirete alla scoperta della Giordania “classica”, cioè quelle tappe e località che andrebbero viste in un primo viaggio in questo affascinante paese del Medio Oriente. Un itinerario tra storia, cultura, archeologia ma dove potrete immergervi anche nel suggestivo deserto del Wadi Rum e provare di persona cosa significa fare il bagno nel bacino d’acqua più salato del mondo, il Mar Morto.

Un itinerario pensato per chi desidera andare più in profondità nella scoperta di un paese, raggiungendo località meno “appariscenti” ma che sanno raccontare molto.

Tappe principali dell’itinerario:

Amman – Monte Nebo – Petra – Wadi Rum – Mar Morto

Perché scegliere questo itinerario?

  • Visiterete Petra, dedicandoci un’intera giornata!
  • Attraverserete il “lunare” deserto del Wadi Rum a bordo di un 4×4 e pernottando in un campo.
  • Vi tufferete nel Mar Morto.
  • Ripercorrerete parte della storia delle Crociate, della vita di Gesù e scoprirete le testimonianze romane.

1° giorno | Partenza dall’Italia – Amman

Partenza dall’Italia con voli di linea Royal Jordanian Airlines per Amman. Arrivo e incontro in aeroporto con il nostro assistente che ti aiuterà durante il passaggio della frontiera e per il trasferimento in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

2° giorno | Amman – Castelli del Deserto – Amman

Prima colazione in hotel e mattina dedicata alla visita guidata in italiano di Amman. Con la vostra guida scoprirete la storia della capitale del regno Hashemita di Giordania, fin dall’età del ferro. Amman è una delle dieci città greco-romane appartenenti alla confederazione urbana delle Decapoli (le dieci città della frontiera orientale dell’impero romano), chiamata anche “Città Bianca” per il colore delle pietre usate per le abitazioni. Visiterete il teatro romano, la cittadella e il museo del folklore e dell’archeologia. Pranzo in un ristorante locale e nel pomeriggio escursione per visitare i suggestivi Castelli del deserto, costruiti dai califfi omayyadi di Damasco tra il VII° e il VIII° Secolo. Visiterete il castello di Amra, dai bellissimi affreschi e rari esempi di pittura musulmana. Il castello di Al Karaneh, ben conservato e il castello di Azrag, risalente all’epoca romana, costruito in un oasi. Rientro ad Amman, cena e pernottamento in hotel.

3° giorno | Amman – Madaba – Monte Nebo – Shobak – Petra

Prima colazione in hotel e partenza, con la vostra guida, per Madaba, lungo la Strada dei Re. Visiterete la città mosaico dove sorge la chiesa di San Giorgio, sul cui pavimento si trova un’antica mappa della Terra Santa. La città è famosa per i suoi numerosi mosaici, presenti negli edifici pubblici e privati. Lasciata Madaba, proseguirete per il Monte Nebo, dove si crede sia sepolto Mosè, affacciato sulla Valle del Giordano e il Mar Morto. Qui i francescani costruirono una struttura a protezione di un’antica chiesa bizantina risalente al IV°-VI° Secolo. Pranzo in un ristorante locale e visita del castello di Shobak, costruito nel 1115.

Si tratta della prima di una serie di fortificazioni volute da Re Baldovino I di Gerusalemme oltre il Giordano, per controllare la strada dall’Egitto a Damasco. Riuscì a resistere a numerosi assedi fino alla sua caduta nel 1189 per mano delle truppe di Saladino. Cena e pernottamento a Petra.

4° giorno | Petra

Prima colazione in hotel e intera giornata dedicata alla visita della suggestiva Petra. Riscoperta dallo svizzero Burkhardt, si tratta di un’incredibile città scavata dai Nabatei, nelle rocce color rosa e rosso delle montagne del Sharah. Attraverso il Sig, uno stretto sentiero tra le rocce scolpite dal vento, scoprirete i luoghi principali della città come il tesoro, il teatro romano, il Tempio del Leone Alato e molti altri monumenti. Cena e pernottamento a Petra.

5° giorno | Petra – Piccola Petra – Wadi Rum

Prima colazione in hotel e visita della Piccola Petra, poco lontana. Qui potrete passeggiare in quella che in passato era il cuore del commercio dei Nabatei. Proseguirete quindi per il deserto del Wadi Rum, con il suo spettacolare paesaggio lunare dove fu girato il film “Lawrence d’Arabia”. Potrete vivere l’ebrezza di scoprirlo e attraversarlo a bordo di una jeep 4×4 per due ore. Pranzo in un ristorante locale. Cena e pernottamento in un campo nel Wadi Rum.

6° giorno | Wadi Rum – Betania – Mar Morto – Amman

Prima colazione in hotel. Attraversando la strada araba, visiterete Betania, luogo dove si stabilì San Giovanni Battista e dove Gesù fu battezzato, come riportato dalla Bibbia e testi bizantini e medievali. Proseguirete poi per il Mar Morto. Collocato nella Valle del Giordano, a circa 422 metri sotto il livello del mare, è uno dei bacini d’acqua più salati al mondo. Pranzo in loco e pomeriggio libero per una divertente nuotata. Rientro ad Amman, cena e pernottamento in hotel.

7° giorno | Amman – Jerash – Ajloun – Amman

Prima colazione in hotel e partenza per visitare Jerash, una delle testimonianze romane meglio conservate. Chiamata anche Pompei dell’Est per il suo ottimo stato di conservazione vi si possono trovare teatri, chiese, templi (dedicati a Zeus e Artemide), un ninfeo e strade colonnate. Pranzo in un ristorante locale e proseguimento con la visita del castello di Ajloun. Costruito nel XII° da Saladino durante la sua gloriosa impresa contro i crociati, il castello è un bellissimo esempio di architettura militare arabo-islamica. Rientro ad Amman, cena e pernottamento in hotel.

8° giorno | Amman – Italia

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per prendere il volo di rientro in Italia.

Quota di partecipazione individuale

A partire da € 1200

Cosa comprende la quota
  • Biglietti aerei comprensivi di 1 bagaglio in stiva e bagaglio a mano.
  • Trasferimenti in pullman o minibus climatizzato.
  • Tour in condivisione con altri viaggiatori con guida parlante italiano.
  • Pernottamento in hotel con trattamento come da programma.
  • Ingressi a musei e similari come da programma;
  • Mance allo staff alberghiero.
  • Assistenza in loco di personale parlante italiano .
  • Assistenza dall’Italia h24 Bell Travel.
Non compreso / da aggiungere

Tasse aeroportuali € 300, assicurazione medica € 60 , supplemento annullamento € 60 (facoltativa), spese personali, pasti non menzionati nel programma, visto di ingresso, mance e tutto quanto non indicato nella voce Cosa comprende.

Partenze programmate

L’itinerario è un viaggio in condivisione. Una volta in Giordania verrà formato un gruppo insieme ad altri viaggiatori italiani. Per questo le date di viaggio sono già definite.

  • 18 – 25 dicembre 2021
  • 25 dicembre – 01 gennaio 2022 (+ € 50)

In alternativa è sempre possibile fare questo itinerario come viaggio individuale, con una guida solo per voi e potendo così scegliere più liberamente quando partire (con altre quote).

Personalizza!

Il viaggio è già ricco di tappe e località da visitare, ma, specialmente se fatto come viaggio individuale è possibile arricchirlo ulteriormente. Potreste acquistare, anche autonomamente, un ulteriore visita di Petra ma di notte, alla luce della luna e delle lanterne. Oppure allungare di qualche giorno il viaggio aggiungendo un pernottamento sul Mar Morto o in altre tappe.

Restrizioni / Normativa Covid-19
(fonte Ministero degli Affari Esteri)

A partire dal 20 gennaio 2021 è possibile fare ingresso nel Paese a condizione di:

  • disporre di un risultato negativo di un test PCR effettuato con esito negativo nelle 72 ore prima della partenza;
  • effettuare un secondo test PCR a proprie spese all’arrivo in aeroporto (non necessario se si è già completamente vaccinati e si è registrati regolarmente sulla piattaforma indicata sotto).

Nel caso in cui entrambi i test PCR diano esito negativo, non sarà necessario sottoporsi ad isolamento dopo l’arrivo nel Paese. In caso di esito positivo, occorrerà trascorrere un periodo di 7 giorni di quarantena ed effettuare un ulteriore test a proprie spese al settimo giorno.
I bambini sotto i 5 anni di età sono esentati dal PCR.

Per chi viaggia con mezzo aereo verso la Giordania, per ricevere la carta di imbarco è necessaria la registrazione sulla piattaforma https://www.gateway2jordan.gov.jo/form/ (a seguito della quale si riceverà via mail un codice da mostrare al check-in) e compilare e consegnare al banco del check-in un formulario reperibile al seguente link https://www.carc.jo/images/COVID19/Declaration-Form.pdf.

Al rientro in Italia

L’Ordinanza 28 agosto 2021 del Ministro della Salute, che disciplina gli spostamenti da/per l’estero dal 31 agosto al 25 ottobre 2021, prevede che, al rientro in Italia dai Paesi dell’elenco D (di cui fa parte la Giordania), sia necessario compilare il formulario digitale di localizzazione, denominato anche digital Passenger Locator Form (dPLF).

E’ inoltre necessario:

a) presentare la certificazione di avvenuta vaccinazione (con vaccino validato dall’EMA), o il cosiddetto Green Pass attestante l’avvenuta vaccinazione;

b) effettuare un test molecolare o antigenico condotto a mezzo di tampone e risultato negativo, nelle settantadue (72) ore precedenti l’ingresso in Italia.

In mancanza delle certificazioni a) e b) (che sono cumulative, non alternative), si può comunque entrare in Italia ma con obbligo di:

– sottoporsi ad isolamento fiduciario per cinque (5) giorni, attivando la sorveglianza sanitaria attraverso la ASL competente per territorio.

– Al termine dei cinque (5) giorni di isolamento, è necessario effettuare un ulteriore test.

Una volta inviata la richiesta di preventivo, riceverai un'email di conferma. Per sicurezza, controlla anche nella cartella dello SPAM.

Mappa del viaggio