Introduzione alla Corea del Sud

Alla scoperta della Corea del Sud

Un itinerario ideale per chi desidera scoprire la Corea del Sud viaggiando per alcune delle tappe più iconiche in libertà.

La Corea del Sud si presta benissimo ad essere scoperta in questo modo, grazie alla buona rete di trasporti pubblici e organizzazione. Noi abbiamo fissato le tappe più importanti per scoprire la Corea in un primo viaggio, con tanti suggerimenti su cosa vedere e cosa non perdere per immergersi nella cultura coreana in tante delle sue infinite sfumature.

Vi immergerete nella sua storia, scandita da lunghe e potenti dinastie, scoprirete la peculiarità delle sue bellezze naturali e vi lascerete stuzzicare dalle atmosfere gioviali, cosmopolite e frizzanti di Seoul e dei suoi quartieri alla moda. Ma avrete anche la possibilità di vivere una giornata in uno dei templi più belli del paese, circondati dalla tipica natura coreana e dormirete, una notte, in un tradizionale Hanok!

Tappe principali dell’itinerario:

Seoul – Jeonju – Gurye (temple stay) – Suncheon – Busan – Gyeongju

Perché scegliere questo itinerario?

  • Un itinerario in completa libertà, noi vi diamo voli, hotel, treni e alcune esperienze, il resto lo vivrete come preferite!
  • Vivrete una giornata in un templio sperimentando il temple stay.
  • Passerete una notte in un hanok, una tradizionale abitazione coreana.
  • Viaggerete utilizzando l’efficiente rete ferroviaria.
  • Diverse tappe per una bella “immersione” coreana.

1° giorno | Partenza dall’Italia

Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea diretto Asiana Airlines. Pasti e pernottamento in volo.

2° giorno | Arrivo a Seoul

Arrivo all’aeroporto di Incheon, incontro con l’autista e trasferimento privato in hotel. Resto della giornata libera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Visite consigliate:

  • Myengdong Shopping Streets. Una strada ricca di ristoranti, negozi di souvenir e dei principali brand di cosmetici.
  • Hongdae è un quartiere famoso per l’atmosfera giovanile e romantica e la cultura underground. Cafè originali, acccessory stores, negozi di moda, club e locali gourmet. Un quartiere molto popolare tra i giovani di Seoul e un affascinante luogo dove passeggiare.
  • Concedetevi una piacevole passeggiata lungo il fiume Cheonggyecheon, dal suo ripristino è stato trasformato in un bellissimo angolo naturale nel cuore della capitale.

3° giorno | Seoul

Prima colazione in hotel. Giornata libera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Visite consigliate:

  • Gyeongbokgung Palace. Fu il primo palazzo del re della dinastia Joseon, costruito nel lontano 1395. Il Gyeongbokgung Palace è indubbiamente il più bello bello di questo complesso che si compone di cinque edifici. Al suo interno si trova il National Palace Museum, che racconta la storia della dinastia Joseon e il National Folk Museum.
  • Passeggiate nel tipico Bukchon Hanok Village, un quartiere che ospita un centinaio di case tradizionali chiamate hanok, provenienti dal periodo della dinastia Joseon.
  • Insadong è un distretto famoso per essere uno dei più tradizionali di Seoul, con negozi di antiquariato, sale da te e piccole boutique di artigianato.
  • La Namsan Tower è un’apprezzata attrazione turistica per la vista che offre della città. Raggiungibile con una cabinovia, la torre è adornata da luci di differenti colori, per un vero spettacolo luminoso.

4° giorno | Seoul

Prima colazione in hotel. Giornata libera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Visite consigliate:

  • Changdeokgung Palace e Secret Garden. I luogo meglio conservato dei rimanenti edifici della dinastia Joseon. Questa villa reale e il suo giardino erano usati come luogo di riposo dai membri della famiglia reale.
  • Gwangjang Traditional Market. Cento anni dopo la sua riapertura dopo l’invasione giapponese, il mercato è l’ideale per provare, come i locali, le tante offerte dello street-food coreano.
  • Dongdaemun Design Plaza (DDP) è un enorme complesso multifunzionale, opera della famosa architetta Zaha Hadid.

5° giorno | Seoul – Jeonju

Prima colazione in hotel e trasferimento per proprio conto alla stazione ferroviaria. Viaggi con treno veloce KTX (incluso) fino a Jeonju (circa 2 ore). Jeounju è un città ricca di cultura e fu capitale del regno di Corea nel 892. Arrivo e trasferimento per proprio conto fino all’hotel e check-in. Resto del giorno libero. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

Visite consigliate:

  • Scoprite il Jeonju Hanok Village, un villaggio di più di settecento abitazioni tradizionali, facilmente raggiungibile a piedi dal centro della città.

6° giorno | Jeonju – Gurye

Prima colazione in hotel e trasferimento per proprio conto alla stazione ferroviaria. Viaggi con treno locale fino a Gurye(circa 1 ora). Arrivati, trasferimento per proprio conto fino al tempio Hwaeomsa, all’interno del Jirisan National Park e uno dei dieci templi più famosi della Corea del Sud. Le sue origini si trovano nel periodo Silla, mentre la costruzione definitiva si ebbe nel 544, durante il regno del re Jinheung.

In questo luogo suggestivo, immerso nella natura, vivrete l’esperienza unica del temple stay. Soggiornerete nel templio vivendo insieme ai monaci che lo abitano e vivendo i vari appuntamenti della loro quotidianità. Cena vegetariana inclusa.

7° giorno | Gurye – Suncheon

Proseguimento con il programma del temple stay fino alle ore 11.30 circa. Successivamente trasferimento per proprio conto in stazione e viaggio in treno locale (incluso) fino a Suncheon (circa 20 minuti).

Suncheon è una località apprezzata per le sue bellezze naturali e il suo importante valore ecologico, grazie agli ambienti preservati e alla sua flora e fauna.

Visite consigliate:

  • La vasta baia di Suncheon, ricoperta canneti fino a perdita d’occhio, è un panorama particolarmente suggestivo durante il tramonto. La sua vasta zona umida è famosa per attrarre numerose specie di uccelli rari.

8° giorno | Suncheon – Busan

Prima colazione e trasferimento con Express Bus (incluso) fino a Busan (circa 2h30). Arrivo e trasferimento per proprio conto presso l’hotel. Resto della giornata libero. Pasti liberi. Pernottamento in hotel. Busan è la seconda città della Corea del Sud, famosa per il suo mercato del pesce e per essere sede di numerosi festival e eventi mondiali.

Visite consigliate:

  • Il Jagalchi Market & International Market (Gukje) è il più grande mercato di pesce e frutti di mare della Corea del Sud. Il posto ideale per assaggiare dell’ottimo pesce fresco e tanti altri prodotti locali.
  • Il Gamcheon Culture Village è un villaggio costruito su una collina lungo la costa montuosa. Le sue case colorate sono il motivo del suo soprannome, la Machu Picchu di Busan. Le numerose vie pedonali e marciapiedi lungo cui passeggiare sono decorate da murales e sculture.

9° giorno | Busan

Prima colazione in hotel. Giornata libera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Visite consigliate:

  • Haedong Yonggungsa Temple. Mentre la maggior parte dei templi coreani è costruita tra le montagne, lo Haedong Yonggungsa Temple è uno dei pochi costruito sul mare. Risalente al 1376, apprezzerete il suono delle onde infrangersi sugli scogli a ridosso del templio.
  • Busan Aquarium. Uno degli acquari più famosi della Corea del Sud, circa 250 spece per circa 35.000 creature marine esposte.
  • Haeundae Beach e Centum Shopping Mall, il più grande centro commerciale del mondo, che include una SPA tradizionale coreana.

10° giorno | Busan – Gyeongju

Prima colazione e trasferimento per proprio conto in stazione e treno veloce KTX fino a Gyeongju (incluso, circa 35 minuti). Arrivo e trasferimento per proprio conto fino all’hotel. Resto del giorno libero. Pasti liberi. Per il pernottamento soggiornerete in un Hanok, una tradizionale abitazione coreana (pernottamento su futon).

Gyeongju è un sito Unesco che raccoglie molto della storia antica coreana, essendo stata capitale del Regno di Silla dal 57 al 935.

Visite consigliate:

  • Gyeongju National Museum. Il luogo dove approfondire la storia della regione di Gyeongju.
  • Il Tumuli Park ospita i tumuli sotto cui si trovano le antiche tombe dei re e della nobiltà della dinastia Silla.
  • Nei suoi pressi si trova il Cheomseongdae Observatory, il più antico osservatorio astronomico dell’Asia.
  • Godetevi lo spettacolo di luci dell’Anapaji Pond e del Donggung Palace durante il tramonto o in prima serata.

11° giorno | Gyeongju – Seoul

Prima colazione nell’hanok. Trasferimento per proprio conto in stazione e treno veloce KTK fino a Seoul (incluso, circa 2h20). Arrivo e trasferimento per proprio conto in hotel. Resto del giorno libero. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

Visite consigliate:

  • Gangnam. Uno dei quartieri più vibranti di Seoul, dove la moda e la tecnologia condividono lo stesso “palcoscenico”.
  • Bongeunsa Temple. La sua alta statua del Buddha contrasta con i grattacieli intorno, mentre al suo interno sono ospitate ben 3479 sculture, sempre del Buddha.
  • Samsung D’Light Museum. Uno spazio espositivo interattivo dove vengono presentati gli ultimissimi prodotti della famosa casa tecnologica.

12° giorno | Seoul

Prima colazione in hotel. Giornata libera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

13° giorno | Seoul – Roma Fiumicino

Prima colazione  in hotel e tempo libero fino al trasferimento privato fino all’aeroporto per prendere il volo diretto Asiana Airlines per Roma Fiumicino. Arrivo nel pomeriggio.

Quota di partecipazione individuale

A partire da € 2050

Cosa comprende la quota
  • Biglietti aerei in classe economica con voli di linea diretti.
  • Trasferimenti privati dall’aeroporto di Seoul all’hotel e viceversa.
  • Biglietti del treno come da programma.
  • Dispositivo pocket wi-fi.
  • Sistemazione in hotel con prima colazione in hotel.
  • Temple stay di 1 notte come da programma con cena vegetariana.
  • 1 notte in un hanok.
  • Assistenza in loco di personale locale parlante inglese.
  • Assistenza dall’Italia h24 Bell Travel.
Non compreso / da aggiungere

Tasse aeroportuali € 340, assicurazione medica-annullamento € 100 , spese personali, pasti non menzionati nel programma, trasporti pubblici, ingresso ai siti indicati, mance e tutto quanto non indicato nella voce Cosa comprende.

Partenze programmate

L’itinerario è un viaggio individuale in libertà. Non ci sono partenze già fissate, ma partite quando volete, compatibilmente con le disponibilità dei voli e delle struttura.

La quota indicata è basata su una tariffa aerea di bassa stagione, soggetta a disponibilità sempre da verificare.

Personalizza!

Il viaggio è già ricco di tappe e località da visitare, ma può essere ulteriormente ampliato. Potreste anche valutare di aggiungere una guida locale parlante inglese o italiano in molte delle tappe del programma (con relativo supplemento). Scriveteci se volete aggiungerla!

Restrizioni / Normativa Covid-19
(fonte Ministero degli Affari Esteri)

Per l’ingresso in Corea tutti i viaggiatori di età pari o superiore a 6 anni devono presentare un certificato (tradotto in coreano oppure inglese) di test PCR negativo, effettuato 48 ore prima della partenza, oppure di test antigenico effettuato in laboratorio al massimo 24 ore prima della partenza.

Un ulteriore test PCR obbligatorio dovrà essere effettuato entro tre giorni dall’arrivo nel Paese a proprie spese (prenotabile presso l’aeroporto di Incheon a Seoul).
Dall’ 8 giugno 2022, anche i viaggiatori non vaccinati possono fare ingresso in Corea senza obbligo di quarantena, rispettando quanto indicato sopra in merito ai test prima della partenza e all’arrivo.

Si ricorda che è necessario compilare i formulari Q-Code (https://cov19ent.kdca.go.kr/cpassportal/biz/beffatstmnt/main.do?lang=en) e K-ETA (https://www.k-eta.go.kr/portal/apply/index.do) prima della partenza.

Una volta inviata la richiesta di preventivo, riceverai un'email di conferma. Per sicurezza, controlla anche nella cartella dello SPAM.

Mappa del viaggio

Leave a Review

Your email address will not be published.